I cappelli di Terry

Un progetto di valori che sostiene l'associazione La Cura sono Io


Cappelli ad Arte è una linea di copricapi che non vuole nascondere la donna, ma metterla in luce con la sua forza, la gioia, la sua innata sapienza femminile, con la creatività che nutre l'arte di vivere.

I copricapi del progetto Cappelli ad Arte sono pratici, artistici, estrosi.
Amano il sorriso, le idee scintillanti, i pensieri positivi.

Sono stati pensati per tutte le donne, in particolare per quelle che hanno subito la chemioterapia, ma non solo. Sono adatti anche a chi è colpito da alopecia, da allergie o da altre patologie.

Ogni copricapo è curato nei minimi dettagli e nei materiali: dalla forma ai tessuti traspiranti, protettivi e non irritanti per il cuoio capelluto.

Sono pensati per le diverse stagioni: ci sono i cappelli con fascia, i turbanti, le fasce turbante di cotone leggero e i baschi. È proprio il basco con le paillettes, il portabandiera della collezione. Un modello sbarazzino e luminoso, che ha accompagnato Maria Teresa durante tutta la sua cura e che ancora oggi indossa mattina e sera.

E poi ci sono le capsule collections come quella ideata per “Verona in love”, a San Valentino, che ha visto protagonista il “Cappello del cuore”, LOVE ME!, Un #copripensieri ricco di valori, simbolo dell'amore in azione a tutto tondo che aveva un obiettivo ambizioso: diventare il cappello della ricerca.
Il sogno si è realizzato!

Sempre a San Valentino è nato il primo cappello d'artista, firmato da Piera Legnaghi.

Ogni cappello è portatore di un messaggio di benessere, rinascita, speranza, amore, che arricchisce il prodotto di valore ed emozione, di propositi e di fiducia.

I Cappelli ad Arte nascono da un'idea di Maria Teresa Ferrari.

Hat designer: Gianpaolo Malesani.

A Verona, I Cappelli ad Arte li puoi trovare, o farli fare su misura, presso l'Atelier Corso in Vicolo Pomodoro 10.
Tel. 045/4722359

La Capsule Collection Love Me, con la Fascia del Cuore che sostiene la ricerca, la puoi trovare anche presso il negozio Amelia, in Piazza Erbe 33 (Verona).


VAI ALLO SHOP